Digital Divide, le nuove generazioni al servizio di quelle più anziane per imparare l’utilizzo dello smartphone

Mercoledì 24 novembre i ragazzi del Clan dei Raminghi hanno organizzato un corso molto interessante sul Digital Divide con il centro anziani di Artena, nell’ambito del progetto “Un’Oasi nel Deserto”. Lo scopo era quello di imparare ad utilizzare le applicazioni più comuni presenti negli smartphone. E poi come sfuggire al phishing, alle truffe online e ai diversi tipi di rischi presenti sul web.

Una platea “ridotta” causa COVID-19 ma molto interessata ha preso parte a questo breve corso, trovando nei ragazzi un aiuto fondamentale per risolvere alcune questioni più o meno importanti sull’utilizzo di internet e degli smartphone.

La resilienza di un centro urbano, nell’era della digitalizzazione, passa anche tramite il saper utilizzare i nuovi mezzi di comunicazione. Il corso di propone dunque di potenziare le competenze degli anziani sopra i 65 nell’utilizzo di smatphone e internet utilizzando volontari giovani in modo da realizzare una collaborazione intergenerazionale.

Obiettivo tratto dal progetto Un’Oasi nel Deserto

“Un’Oasi nel Deserto” via ai bandi per la creatività giovanile

Al via i contest giovanili del progetto “Un’Oasi nel Deserto”. Dal 21/06/2021 saranno aperte le iscrizioni ai quattro bandi rivolti alla fascia di età dai 16 ai 28 anni che garantiranno ai vincitori 250€ da investire nelle loro idee.

Per maggiori informazioni leggi il Regolamento e poi compila il Form online:

Per i minori che volessero partecipare ai bandi “Un’Oasi nel Deserto” è richiesta la compilazione di una liberatoria apposita che dovrà essere compilata e presentata tramite mail all’indirizzo asdiartena@gmail.com con oggetto “Iscrizione al bando”