Nessun luogo è lontano: aiutiamo il Nepal!




Nessun luogo è lontano: facciamo sentire la nostra vicinanza alle popolazioni del Nepal!

In questi giorni di dolore per le centinaia di migliaia di vittime del terremoto in Nepal, la distanza non ci spaventa né ci rende indifferenti: intendiamo essere vicini alla popolazione colpita dal sisma in modo concreto. Per questo abbiamo attivato una raccolta fondi a favore di chi sta vivendo una tragedia.

I fondi raccolti saranno inviati all’associazione di volontariato internazionale VIDES Internazionale che sta già concretamente operando sul territorio supportando una comunità di FMA-Suore Salesiane che sta offrendo una prima e fondamentale assistenza alle vittime.

Le necessità in questi primi giorni sono innumerevoli: dal cibo e acqua, ai vestiti e alle medicine. Ogni piccolo aiuto è vitale per la sopravvivenza della popolazione locale.

I fondi, di cui pubblicheremo un apposito rendiconto (garantendo l’anonimato), saranno trasmessi tempestivamente alle FMA in Nepal per essere di sostegno a chi in questo momento ha più bisogno.

Per contribuire alla raccolta fondi è possibile:

– utilizzare il pulsante “Donazione” su questa pagina (trasferendo i fondi tramite carta di credito),

– effettuare un bonifico bancario intestato a: Associazione Scout d’Italia (IBAN IT30T0832738920000000001257). Causale: EMERGENZA NEPAL

Perchè abbiamo scelto VIDES Internazionale?

Per tre motivi:

1- Perchè opera già su quel territorio: dal 2007 una Comunità VIDES, costituita da Suore Salesiane, è attiva in Nepal ed è dunque ben radicata nel territorio che vogliamo aiutare;

2- Perchè è una realtà riconosciuta: VIDES è una ONG associata al DPI (Department of Public Information) delle Nazioni Unite che da anni porta avanti progetti di sviluppo e volontariato internazionale;

3- Perchè ci lega un rapporto di fiducia: FederScout (di cui facciamo parte) è da anni associata VIDES, con la quale ha un rapporto diretto.

La scelta religiosa associativa

La scelta religiosa colora la vita
La scelta religiosa colora la vita

Dinanzi alla domanda delle religioni di un impegno preciso, il richiamo al semplice laicismo od alla generica educazione “educazione alla spiritualità” risulta sempre troppo debole.  L’associazione stimola e promuove l’apertura alla dimensione spirituale della vita senza indicare alcuna scelta religiosa in particolare, rimane laica in questo senso.
La religiosità in psicologia è appunto la tendenza dell’individuo a sviluppare una dimensione spirituale che si può sintetizzare come la capacità dell’individuo a non accontentarsi delle risposte materiali e visibili come spiegazioni degli eventi e in estrema sintesi educazione è la ricerca del significato (in senso lato: sia esistenziale sia culturale che degli eventi) e del valore (etico ma anche dell’importanza relativa dei significati ricercati). Leggi tutto “La scelta religiosa associativa”